Ieri i coldplay si sono esibiti in concerto di fronte a quasi 60mila persone. Oltre agli effetti pirotecnici, le canzoni si sono intersecate con la voce di Maria Callas che ha aperto l’evento con l’aria “O mio babbino caro” e con il monologo di Charlie Chaplin tratto da “il grande dittatore”. E così anche i messaggi di amore di Chris Martin vanno in tutte le direzioni: “Mandate un po’ del vostro fantastico amore italiano in Siria, a Parigi, in Iraq o a Manchester” ha detto il cantante a metà serata. San Siro intona a gran voce ballate come ‘The Scientist’ e ‘Fix You’, ma è sui ritmi danzerecci e tra le aperture da rock da stadio di ‘Clocks’ o ‘Viva La Vida’ che si scatena e inneggia; una serata emozionante e coinvolgente che si è chiusa con un trionfo pirotecnico. Un sogno che si ripeterà anche oggi nello stadio di San Siro.

(Fonte foto: toddlalinda.com)

0 89

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.