“La cosa più importante per un artista è che il suo lavoro venga accettato e amato. Arrivare al al cuore della gente è fondamentale e io ho sempre cercato di farlo”, ad annunciarlo lo stesso Ramazzotti, che dal 17 febbraio debutterà con il tour a Monaco. Il 23 novembre invece uscirà il nuovo album dal titolo “Vita ce n’è”. Al disco seguirà un tour che girerà in lungo e in largo il pianeta, per tutto il 2019. Ecco le altre tappe del tour: 20 febbraio Colonia, 22 febbraio Lussemburgo, 25 febbraio Stoccarda. Poi la tranche italiana nei palasport: 2 marzo Torino, 5, 6, 8 e 9 Milano, 12, 13, 15 e 16 Roma, 16 Lione, 21 Madrid, 23 Barcellona, 25 Zurigo, 28 Parigi, 31 e 1 aprile Bruxelles. Ad aprile Ramazzotti sarà il 3 ad Amsterdam, il 5 a Londra, il 7 a Marsiglia, il 9 a Ginevra, l’11 a Lipsia, il 13 a Mannheim, il 15 a Vienna. A maggio e giugno il tour toccherà nord e sud America, per tornare in autunno in Europa.

0 15

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.