La basilica di San Marco è la principale chiesa della magica città. Sin dal momento della Repubblica Serenissima, è stato il luogo santo accanto alla chiesa palatina dell’attiguo palazzo Ducale. La prima chiesa dedicata a San Marco fu fortemente voluta da Giustiniano Partecipazio e costruita nell’820. Il primo campanile di San Marco risale al IX secolo. La Basilica attuale venne costruita su ordine del doge Domenico Contarini nel 1063. Nel 1231 un terribile incendio devastò la costruzione che venne subito restaurata. All’interno dell’edificio è presente un tesoro che raccoglie quattro categorie di pezzi, ordinati secondo la provenienza: sezione romana e alto medievale, bizantina, araba, veneziana o occidentale. Molti dei tesori furono ceduti a Napoleone per pagare il restauro della chiesa.
Se non avete mai visitato la Basilica di San Marco con il suo tesoro, vi invitiamo a fare un giro da quelle parti.

0 240

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.